Risotto all’isolana

Risotto all'isolana - Agriturismo San GabrieleIngredienti per 10 persone:
1 Kg di Riso Vialone Nano Veronese I.G.P.
2 litri di ottimo brodo
200 g di vitello magro
200 g di lombata di maiale
150 g di burro
140 g di formaggio grana
Sale, pepe, cannella e rosmarino q.b.

Preparazione
:
Tagliare la carne a dadini, condire con sale e pepe macinato fresco, lasciare riposare per un’ora.
Fondere il burro, mettere un rametto di rosmarino, rosolare bene la carne.
Cuocere a fuoco lento fino a completa cottura della carne, indi togliere il rosmarino.
Fare bollire il brodo, aggiungere il riso mondato, cuocere per 20 minuti a fuoco lento; il riso dovrà assorbire tutto il brodo.
Condire quindo il riso con il condimento preparato in precedenza.
Completare il risotto all’Isolana con formaggio profumato alla cannella.

Salsa Pearà

Salsa PearàLa regina delle salse!
“Si tramanda che la salsa sia stata inventata da un cuoco veronese in servizio alla corte dei Longobardi, per risvegliare l’appetito alla regina Rosmunda.
Dopo che era stata costretta da Alboino a bere nel teschio di Cuminondo, suo padre, aveva perso l’appetito e solo con la pearà quel cuoco riuscì nell’intento.”

Ingredienti per 4 persone circa:
80 gr. di midollo di bue
70 gr. di burro
220gr di pane raffermo grattugiato
1 litro di brodo
Grana Padano q.b.
pepe nero macinato al momento
sale

Preparazione:
In una pentola di coccio fondete il burro ed il midollo: fate attenzione che non abbia filamenti o frammenti di osso.
Nel condimento mettete il pane grattugiato, fatelo rosolare un po’.

Aggiungete poco a poco il brodo bollente. Con la frusta stemperate eventuali grumenti di pane.
Lasciate bollire molto lentamente su fuoco basso ed indiretto per oltre un’ ora.
Verso fine cottura aggiungete il pepe abbondante.

La salsa pearà deve risultare cremosa, quindi regolatevi aggiungendo un po’ di brodo e un po’ di pane grattugiato.

La pearà è la regina della tavola con il piatto di bolliti misti:
manzo, vitello, cappone, tacchino, costine di maiale, lingua salmistrata, cotechino.